martedì 26 gennaio 2016

Idea regalo per San Valentino: crema mani equiseto, iperico e limone e balsamo labbra al miele

Buonasera a tutti!
Ormai mancano pochi giorni a San Valentino, oggi voglio proporvi un'idea da regalare alla vostra bella o al vostro bello!! :)

D'inverno le cose che si usano di più sono il burrocacao e le creme. Proprio per questo motivo ho pensato alla combinazione di due prodotti che possano esaudire le esigenze di tutti.
Vi presento il balsamo labbra al miele e la crema mani all'equiseto, iperico e limone.



Per quanto riguarda il balsamo labbra al miele, vi rimando al post che ho realizzato in precedenza (clicca qui), in cui vi scrivo tutte le caratteristiche del prodotto.


Vi descrivo un po le caratteristiche di questa crema mani. 
La creazione di questa crema è nata dall'esigenza di un'amica, di trovare una crema che potesse idratare in profondità e quindi alleviare la secchezza alle mani che le provocava anche dolore. 
L'idea di usare l'equiseto come base della crema (e più precisamente come decotto) è data dalle doti di questa pianta.
L'equiseto, pianta primitiva conosciuta anche con il nome di coda cavallina, è una pianta officinale molto comune soprattutto in montagna e in collina. Ha proprietà antinfiammatorie, antibatteriche, antiossidanti, svolge un'attività diuretica e astringente e viene utilizzato per il trattamento di gengiviti, herpes labiali, acne, tonsillite, infiammazione di pelle e mucose della bocca, per problemi reumatici e mille altre cose ancora. 
In cosmesi l'equiseto è usato da chi ha unghie fragili, perché ricco di minerali, è inoltre indicato per combattere le smagliature. Ha infine proprietà rassodanti, leviganti e cicatrizzanti.

Da questa ricca base, ho realizzato la crema aggiungendo oli e burri idratanti, come l'olio di mandorle dolci, l'olio di oliva, il burro di karitè, arricchendola poi con un oleolito a mio avviso insuperabile: l'oleolito di iperico.
L'iperico o erba di San Giovanni o scacciadiavoli è una pianta i cui fiori sono di uno splendido giallo vivo. Questi fiori vengono fatti macerare nell'olio per un mese, creando così l'oleolito di iperico che prende un bel colore rosso vivo, dalle mille proprietà e dagli infiniti utilizzi. 
L'oleolito di iperico ha proprietà cicatrizzanti, emollienti e stimola la rigenerazione cellulare. Viene usato per curare ustioni, eritemi solari, macchie della pelle, piaghe da decubito ma anche psoriasi, secchezza della pelle, smagliature, cicatrici, segni derivanti dall'acne, e ancora, previene l'invecchiamento cutaneo.

L'oleolito di iperico ha un odore un po particolare. Ho deciso quindi di utilizzare l'olio essenziale di limone, non solo per mimetizzarne l'odore, ma anche per le proprietà dell'olio in se.
L'olio essenziale di limone infatti, ha proprietà schiarenti per le macchie cutanee e rinforza le unghie.

Ho così creato una crema ricchissima, a 360°.

Spero che questa crema possa piacervi. A me sta dando grandi soddisfazioni! 


Se siete interessati a questo prodotto, se volete seguirmi o contattarmi per qualsiasi richiesta vi lascio ai miei link:


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...