venerdì 9 ottobre 2015

I cosmetici cattivi: i siliconi

Buongiorno a tutti!
Terzo appuntamento con la rubrica "I cosmetici cattivi".
Oggi cercherò di chiarirvi le idee sui siliconi.


I siliconi sono polimeri inorganici composti da silicio-ossigeno e gruppi funzionali organici legati agli atomi di silicio.


Il silicone fu sintetizzato nel 1907 da Frederick Kipping.

Il silicone è presente in varie qualità e consistenze e può essere diviso in varie classi di applicazione:
liquido, emulsione, composto, lubrificante, resina, elastomero, plastico. Essendo così versatile, a seconda di queste diverse classi, viene destinato a diversi settori di produzione. Con il silicone si possono ottenere: 
  • adesivi
  • lubrificanti
  • isolanti
  • giocattoli
  • cosmetici
  • settore automobilistico
  • settore aeronautico
  • elettronica
  • prodotti di distacco
  • antischiuma
  • protesi
  • tappi enologici
  • effetti speciali cinematografici
  • sigillatura
  • finiture murali
  • accessori e stampi per cucina
Ci stiamo spalmando lo stesso silicone che usiamo come stampo per i dolci, e che i vostri figli usano come giocattoli!!!!

Allora perché usarlo in cosmesi?
Come di certo avrete capito, è un prodotto molto economico rispetto agli ingredienti naturali, inoltre è molto resistente alle temperature, rende morbidi e setosi i prodotti destinati a creme, prodotti per capelli, per shampoo eccetera.

In realtà questo prodotto è molto dannoso, anche se in un primo momento la sensazione è quella di avere capelli lucidi e morbidi, le doppie punte sembrano svanire come l'effetto crespo, la pelle sembra più morbida, setosa e idratata.
Con l'andare del tempo i vostri capelli perderanno sempre più lucentezza, diventeranno sfibrati e risulteranno grassi sulla cute e secchi sulle punte.
Questo perchè i siliconi formano una vera e propria barriera che impedisce ai vostri capelli di "respirare", così come la vostra pelle che con l'andare del tempo risulterà piena di comedoni, punti neri, acne, grani di miglio attorno agli occhi, pelle secca e squamata. Questo dipende dal fatto che questa patina creata dai siliconi, occlude i pori, e la vostra pelle non respira più.

State attenti dunque! I siliconi si nascondono in molti prodotti: dalle creme mani, viso, corpo, contorno occhi; shampoo, balsami e impacchi per capelli; , creme per i bambini o creme anti-età, saponi e bagnoschiuma; trucchi come ombretti, fondotinta, blush, mascara, rossetti, 

Come difendersi? Come distinguerli? 
Vi ho preparato una lista con gli ingredienti siliconici da evitare!


  • Dimethicone
  • Dimethiconol
  • Amodimethicone
  • Ciclopentasiloxane
  • Trimethylsiloxysilicate

Se negli INCI dei vostri cosmetici ci sono scritti questi ingredienti, EVITATELI!!!

Spero di esservi stata d'aiuto! Fatemelo sapere commentando il mio blog. Vi rimando ai link di questa rubrica in cui in precedenza ho parlato di INCI (clicca qui) e di petrolati (clicca qui)

Se avete domande, dubbi o semplicemente se volete seguirmi, vi rimando ai miei contatti:
facebook Auguriamo Blogspot,
su Pinterest Sabrina Mazzon Auguriamo,
su Instagram #auguriamosabry
e su Twitter AuguriamoSabry!

Alla prossima!
Sabrina

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...