martedì 28 luglio 2015

Cartellina "work in progress" in stile shabby chic!

Buongiorno ragazzi e ragazze! Come state?
Oggi voglio mostrarvi un mio progetto recente! 
Ho voluto realizzare una cartellina per poter avere un appoggio stabile in qualsiasi posto sia, in caso voglia fare degli schizzi e scrivere su carta.



Ecco come potete vedere la cartellina pronta in stile shabby chic. Ho semplicemente misurato un foglio A4 (21x29.7) e ho tagliato un pezzo di legno della misura 23x33, in modo da essere comoda anche in caso volessi avere fogli più grandi. Ho poi scartavetrato il legno per togliere eventuali schegge e per rendere più uniforme il tutto, poi sono passata al colorare la cartellina.
I colori che ho utilizzato sono colori pastello, in armonia con lo stile shabby chic. Ho iniziato con una base bianca.


Per realizzare le decorazioni in modo da essere il più precisa possibile, ho realizzato il progetto a computer e l'ho stampato. Ho poi utilizzato la carta carbone ponendola tra il legno e la stampa, e ho ricalcato i vari componenti. Lasciato asciugare, ho scartavetrato il tutto, per dare il tocco invecchiato e usurato, tipico di questo stile.


Ovviamente la scritta dovrà stare dalla parte opposta ai fogli, in modo che si possa vedere.
I fogli sono pinzati semplicemente con delle mollette da cancelleria, che si possono lasciare "libere", o fissare con dei piccoli chiodini.
Ecco quindi la cartellina finita. 


CURIOSITA': Lo stile "shabby chic", che letteralmente significa "elegante trasandato", fu coniato dalla rivista The World of interiors nel 1980 e divenne molto popolare negli Stati Uniti negli anni '90. In Europa questo stile non era del tutto nuovo, e venne influenzato dalle nostre culture: toscane, provenzali e greche.

Lo stile shabby chic è una forma di interior design caratterizzata da arredi resi vecchi e sbiaditi, dai colori pastello o bianchi, e presentano segni di usura, ma non sono considerati oggetti d'antiquariato. Attenzione però che lo stile si riferisce al colore e allo stile del mobile, non al mobile stesso, che può essere quindi di qualsiasi forma e stile!

Lo shabby chic vero e proprio invece si ha quando il mobile non viene toccato ma è da sé vecchio, usurato e dai colori tenui.


Spero di avervi fatto chiarezza! 

Vi piace questo mio progetto? 
Fatemelo sapere commentando nel mio blog http://auguriamo.blogspot.it, oppure su facebook Auguriamo Blogspot, su Pinterest Sabrina Mazzon Auguriamo, su Instagram #auguriamosabry, e su Twitter AuguriamoSabry!

Alla prossima!
Sabrina



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...